WordFence Security un ottimo Plugin per WordPress ora alla versione 4.4

Premesso che l’aggiornamento costante e nel minor tempo possibile del CMS WordPress, dei sui plugin e temi è sempre fondamentale per evitare problemi di sicurezza.
Allo stesso modo la scelta del servizio di hosting deve essere oculata senza spesso farsi ingannare da servizi low coast, sebbene spesso sui condivisi vi siano senza dubbio maggiori rischi.

Installazione del plugin

Per limitare ulteriormente i ben noti hackeraggi dei nostri siti in WordPress, questa resta una valida soluzione, sempre che si rispetti l’installazione di plugin e temi WordPress di provenienza sicura.

Ci permetta inoltre di monitorare traffico e provenienza delle visite con un report accuratissimo, ci mostrerà suddivise in sezioni le tipologie di visite, loro provenienza se umane o meno e con relativi indirizzi IP, utenti registrati e crawler.

L’installazione è la tipica come per tutti i plugin di WordPress, ho da pacchetto oppure semplicemente digitando il nome del plugin WordFence Security nella barra di ricerca plugin dal repository di WordPress e cliccando “Enter” dalla nostra tastiera.

Una volta caricato dobbiamo attivarlo, ora andiamo nel menù di amministrazione e sulla voce WordFence troveremo l’indicazione sull’inserimento di un valido indirizzo Email che ci consentirà di attivare sia il plugin che il sistema di alert.

Caratteristiche del plugin

Il plugin Dispone di 4 diversi livelli di sicurezza, di default è impostato a due ma può essere personalizzato.

WordFence Security ci consente di eseguire uno scan e rilevare eventuali “anomalie” che ci consentono di capire anche se vi sono modifiche tra i file originali del core di WordPress e quelli attuali, inoltre eventuale blocco di malware.
La scansione ci potrà essere inviata alla Email indicata.

Una protezione efficace ma non solo…Su questo sito ove è installato WordFence Security mi ha permesso di individuare alcuni 404 che erano “sfuggiti” al setaccio dopo un recente restyling del sito.
Ci consente inoltre a colpo d’occhi e grazie alla funzione live di verificare in tempo reale i dettagli del traffico, provenienza geografica e pagine visitate.

Altra importante funzione è “Blocked IPs”, dunque oltre che provvedere ad un accurato sistema si analisi ci consente di provvedere al blocco di quegli indirizzi IP, o classi di indirizzi, che potrebbero rappresentare una minaccia per il nostro sito web.

Cellphone Sign-in è un’altra grande funzione, ci consente un alert al nostro numero di telefono mobile facendoci conoscere le operazioni di login.

La funzione “Country Blocking”, che consente di bloccare il traffico proveniente da un’intera area geografica e la funzione “Scan Schedule”, che ci consente di programmare le scansioni.

Questa ultime funzioni sono disponibili solo sulla versione Premium

Scaricare il plugin

Per scaricare il plugin WordFence Security dal repository Wordpress